Situazione Lupi: il ministro impugna la legge trentina, nuova battaglia Trento-Roma

    lupa Shira Aiida

    Il ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, ha impugnato la legge che prevede l’abbattimento dei lupi, orsi e altri carnivori in casi estremi. La norma era stata approvata dal Consiglio provinciale verso la fine della legislatura. La notizia arriva in un periodo molto delicato per il Trentino, dato che che a fine ottobre ci saranno le elezioni. Maurizio Fugatti, politico esponente della Lega e candidato alle elezioni, afferma che la colpa risiede nella Giunta che non ha corretto a suo tempo la norma in questione.

    Continua su TrentoToday.it