Rubble, il gatto più anziano del mondo ha 32 anni e vive in UK

    gatto di razza

    Il gatto vivente più anziano del mondo si chiama Rubble. Questo gatto di razza Maine Coon ha appena compiuto 32 anni, essendo nato nel maggio del 1988 nel Devon, in Inghilterra.

    La sua 52enne proprietaria, Michelle Foster, ha raccontato di averlo preso da cucciolo come regalo per il suo ventesimo compleanno. Dal 3 gennaio 2020 è diventato ufficialmente “il gatto vivente verificato più antico del mondo”.

    Continua su LaStampa.it