Orrore nel Cremonese: sopralluogo dei Forestali in un allevamento lager

    0
    bovino

    Allevamento lager a Robecco D’Oglio, nel Cremonese. A seguito di una denuncia di maltrattamento giunta dalla Lav (Lega Anti Vivisezione), i Carabinieri Forestali di Brescia hanno fatto un sopralluogo nell’allevamento di bovini da latte.

    Quello che hanno trovato i Carabinieri era da brividi: un gran numero di bovini erano malati e non sottoposti alle cure veterinarie, gli animali erano detenuti con gli arti immersi nei loro stessi escrementi, le vacche stabulavano in promiscuità con carcasse di altri animali morti e già in avanzato stato di decomposizione, i locali adibiti alla conservazione delle cisterne del latte raccolto risultavano invase da blatte.

    Le ipotesi di reato per i due titolari dell’allevamento sono: il maltrattamento (544 ter C.p.) e l’abbandono di animali.

    Continua su Ansa.it