No all’impiego dei collari acustici: è maltrattamento animale

    0
    come mantenere in forma il proprio cane

    L’utilizzo di collari acustici può configurare il reato di maltrattamento degli animali. Ad affermarlo una nota del Ministero della Salute, il quale, spiega come non sia consentito l’impiego di questi dispositivi.

    Cosa sono i collari acustici? Si tratta di dispositivi che rilasciano alte frequenze (intensità di 100-130 dB SPL e di 2000-3000 Hz) e sono udibili solamente dai cani.

    Continua su LaRivistadellaNatura.com