Milano, gli chiedono i documenti e lui dà un calcio al cane poliziotto

    Lunedì pomeriggio, a Milano, nel Parco Sempione, alcuni agenti di polizia chiedono a un uomo – senza fissa dimora e irregolare in Italia – i documenti e a quel punto, il 37enne sferra un calcio al cane della polizia.

    Il cittadino della Costa d’Avorio, dopo aver dato un calcio al cane, ha poi minacciato l’agente dell’unità cinofila. Dopo l’episodio è stato denunciato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

    Continua su MilanoToday.it