LNDC: Maltrattamento animale? Servono pene più severe

    0
    oggetti distrutti cane

    Ogni giorno, sulle pagine dei quotidiani locali e nazionali leggiamo notizie raccapriccianti sulle morti di animali selvatici o familiari trucidati nei modi peggiori. Tutto questo si potrebbe evitare e prevenire.

    E’ proprio con questo scopo che è nato il Convegno “Diritti degli Animali: le nuove frontiere per la loro tutela”, organizzato dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane (LDNC) e tenutosi lo scorso 6 novembre in streaming.

    Il Convegno ha riunito i massimi esperti provenienti dal mondo veterinario, delle forze dell’ordine e giuridico, nonché dal settore della comunicazione, con lo scopo di fare il punto della situazione e condividere le possibili soluzioni.

    Che cosa si può fare per cambiare la situazione nell’immediato futuro? Fondamentale rimane sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso campagne nazionali che stimolino la denuncia dei casi di reati. Diffondere la cultura della sensibilità alla sofferenza, questo è il punto focale.

    Urge modificare il quadro legislativo di riferimento in modo tale da rendere perseguibile in maniera efficace chi commette reati a danno degli animali” sottolinea infine Michele Pezone, Responsabile nazionale diritti animali LNDC – Animal Protection.

    Continua su LNDC-Animali Protection