Lecce, sindaco libera una tartaruga nell’oasi marina di Guaceto

    tartaruga marina

    Il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, ha partecipato alla liberazione di una tartaruga curata nell’oasi marina protetta Torre Guaceto, nel Brindisino. L’animale è ritornato al mare dalle spiagge di Torre Chianca, marina di Lecce.

    Lo stesso sindaco commenta dell’accaduto con un post su Facebook: “Oggi ho vissuto l’emozione di partecipare al ritorno in mare di questa bellissima tartaruga caretta caretta, che ha ripreso a nuotare dopo essere stata curata nel Centro recupero tartarughe marine di Torre Guaceto”.

    Come riporta Ansa.it, la liberazione è avvenuta nell’ambito del progetto MySea che punta a rendere più efficienti e coordinate le azioni di recupero e tutela attraverso la creazione di una Rete dei centri di recupero delle tartarughe marine della Puglia.

    Continua su Ansa.it