Crema, usano candeggina per pulire le zampe: gatto morto intossicato

    0
    comportamento di caccia nel gatto

    Una triste notizia da Crema, dove un gatto è morto intossicato dopo che i proprietari avevano pulito le sue zampe con la candeggina. Una decisione presa dai proprietari come forma di tutela contro il coronavirus. La disinformazione crea vittime e questo gatto, purtroppo, non è un caso isolato.

    Lo stesso Ministero della Salute spiega che “Al ritorno dalle passeggiate, per proteggere il nostro amico è opportuno provvedere alla sua igiene, pulire soprattutto le zampe evitando prodotti aggressivi e quelli a base alcolica che possono indurre fenomeni irritativi, provocando prurito e usando invece prodotti senza aggiunta di profumo (es. acqua e sapone neutro)“.

    Continua su LaStampa.it