Africa, uccisi 12 rangers nel parco Nazionale dei Vulcani Virunga

    0
    gorilla nella foresta pluviale

    Una triste notizia quella che arriva dal parco Nazionale dei Vulcani Virunga dove sono stati uccisi in un attacco 16 persone, tra cui 12 rangers. Questo grande parco africano è la più antica area protetta africana, dove vivono gli ultimi 880 gorilla di montagna.

    La morte dei 12 rangers è solo una delle tante facce del commercio illegale di specie selvatiche,che vale 23 miliardi di dollari l’anno ed è strettamente connesso ad altre reti criminali come droga e traffico di armi e porta con sé povertà, instabilità e violazione dei principali diritti dell’uomo.

    Continua su Wwf.it