MICOBATTERIOSI ATIPICHE

    0

    Definizione

    Rare malattie batteriche del cane e del gatto, causate da micobatteri. In questa sede vengono considerate solo le forme che si manifestano prevalentemente con segni cutanei e quindi la lebbra e le micobatteriosi da facoltativi od opportunisti.

    La lebbra è prevalentemente segnalata nel gatto, tanto che in genere si parla di lebbra felina (o leprosi felina).

    Eziopatogenesi

    Batteri Gram-positivi, alcool-acido-resistenti, alcuni dei quali si comportano come patogeni obbligati [agenti eziologici della tubercolosi (Mycobacterium tubercolosis e M. bovis) e della lebbra (M. lepraemurium), mentre altri sono patogeni facoltativi (M. fortuitum, M. chelonei, M. smegmatis, M. thermoresistibile, M. phlei) e vivono nel suolo e nell’acqua.

    Quest’ultimi possono causare infezioni a fronte della loro penetrazione per via cutanea, attraverso ferite cutanee da morsi, graffi o corpi estranei infetti, soprattutto in soggetti immunocompromessi.