HEPATOZOONOSI CANINA

    0

    Definizione

    Malattia causata da protozoi obbligati dei leucociti e delle cellule del sistema reticolo endoteliale.

    Eziopatogenesi

    L’agente patogeno è Hepatozoon canis, protozoo della famiglia Hemogregarinidae, che viene trasmesso all’animale mediante ingestione accidentale di zecche parassitate (Rhipicephalus sanguineus, ma probabilmente anche altre specie di zecche).

    È anche possibile la trasmissione transplacentare. Una volta ingerito, il parassita invade tutti i tessuti e gli organi provocando fenomeni infiammatori. A livello ematico vengono parassitati i granulociti neutrofili.