ENTERITE BATTERICA

    0

    Definizione

    Condizione clinica caratterizzata da diarrea del piccolo e/o del grande intestino conseguente alla proliferazione di determinati ceppi batterici.

    Eziopatogenesi

    L’enterite batterica consegue all’ingresso per via orale di determinati ceppi batterici (Salmonella spp., Campylobacter spp., alcuni ceppi di Escherichia Coli e Clostridium perfrigens e difficile) o alla modificazione della normale omeostasi intestinale (immunodepressione, stress, condizioni gastroenteriche concomitanti ecc.) che può portare alcuni di questi ceppi a comportarsi come opportunisti.

    È importante ricordare che diversi batteri potenzialmente patogeni sono rinvenuti anche in pazienti sani e che sono dotati di un potenziale zoonosico.