ECLAMPSIA

    0

    Definizione

    Eclampsia (éklampsis = lampeggiante) o più correttamente tetania puerperale è una condizione patologica acuta e grave, caratterizzata da una riduzione marcata dei livelli ematici di calcio (ipocalcemia), che colpisce maggiormente le cagne di piccola/media taglia, specie se con cucciolate numerose. Si riscontra meno frequentemente nelle gatte, nel post partum (2-4 settimane) o più raramente nel peri-partum.

    Eziopatogenesi

    È da ricondursi alla perdita di calcio durante la lattazione, al suo utilizzo durante l’osteogenesi fetale, alla scarsa digeribilità degli alimenti, ma anche allo scarso appetito dopo il parto.

    L’ipocalcemia, alterando i potenziali elettrici delle membrane cellulari, induce una spontanea depolarizzazione delle fibre nervose, esitando in contrazioni tonicocloniche dei muscoli scheletrici.

    Può essere conseguenza anche di uno stato di alcalosi sistemica dovuta a iperventilazione durante il parto o in corso di distocia, in quanto l’equilibrio tra il calcio ionizzato e le proteine leganti il calcio è influenzato dal pH.