BRONCOPNEUMOPATIA EOSINOFILICA

    0

    Definizione

    Anche denominata broncopneumopatia eosinofilica idiopatica del cane è una affezione caratterizzata dall’infiltrazione di granulociti eosinofili nella mucosa respiratoria e, in taluni casi, in altri organi, quali fegato, rene, cuore e apparato gastroenterico.

    Eziopatogenesi

    Il ruolo di allergeni inalanti in grado di attivare il fenomeno di ipersensibilità non è ancora chiaro.

    Esistono forme puramente infiltrative e altre a carattere prevalentemente granulomatoso. È più frequentemente diagnosticata nei cani giovani e, tra le varie razze, il Siberian husky sembrerebbe maggiormente predisposto.