ASCESSI

    0

    Definizione

    Raccolta di pus circoscritta da una parete connettivale (membrana piogenica).

    Eziopatogenesi

    Possono conseguire alla penetrazione nel sottocute di germi piogeni (Staphylococcus pseudointermedius, ma anche streptococchi b-emolitici, Fusobacterium spp., Clostridium spp., Escherichia coli, Pasteurella multocida ecc.) attraverso ferite da morso e da graffio (risultano particolarmente predisposti i gatti maschi interi, che spesso si azzuffano), tramite un corpo estraneo od ancora a fronte dell’infezione di una radice dentale (ascesso odontopatico).

    Negli ascessi dei sacchi perianali (cane) si ha un primitivo accumulo di secreto, che favorisce lo sviluppo di un’infezione batterica che, se non opportunamente trattata, determina la suppurazione del contenuto e la fuoriuscita dello stesso attraverso un tragitto fistoloso.