ALOPECIA X

    0

    Definizione

    Malattia del cane, caratterizzata da alopecia simmetrica, che colpisce in genere soggetti adulti di determinate razze (nordiche a pelo folto e Barboni).

    Con questo termine vengono oggi comprese una serie di vecchie denominazioni (sindrome femminilizzante idiopatica del cane maschio, dermatosi legata a squilibrio gonadico, alopecia che risponde alla castrazione, dermatosi legata allo squilibrio degli ormoni sessuali di origine surrenalica, dermatosi sensibile all’ormone della crescita, iposomatotropismo del cane adulto ecc.).

    Eziopatogenesi

    Non ancora chiarita.

    Sono state formulate varie ipotesi, quali alterazione nella produzione o nel metabolismo degli ormoni sessuali, lieve incremento della produzione di cortisolo (iperadrenocorticismo subclinico) ecc., mentre recentemente vengono prese in considerazione alterazioni genetiche e interazioni tra fattori di crescita, ormoni e recettori follicolari.

    La risultante è un arresto del ciclo follicolare in fase di telogen.