Udine, litiga con la moglie e lancia il cane dal balcone

    0
    cane

    A Tavagnacco, comune in provincia di Udine, un uomo di 38 anni, litigando con la moglie, prima ha infierito su due dei suoi figli piccoli e poi se l’è presa con il cane, lanciandolo giù dal balcone del terzo piano e uccidendolo.

    Come riportato da LaStampa.it, il cane, un meticcio di piccola taglia, è morto in seguito al trauma riportato.

    Sono intervenuti i Carabinieri, i quali, hanno protetto i famigliari e l’uomo in evidente stato di ubriachezza.

    Continua su LaStampa.it