Sciacca, parte il progetto antirandagismo: coinvolte Enpa e Asl

    0
    cani randagi

    Paola Tintori, referente della Protezione Animali per la Sicilia rende noto che le Asl sterilizzeranno i randagi di Sciacca (Agrigento), l’Enpa i cani di proprietà a Sciacca e a Canicattì. La Protezione animali in azione dopo la strage di cani anche con la fornitura di 500 chili di pet food. “Gli interventi porteranno risultati consistenti solo se ci sarà la collaborazione delle istituzioni” specifica Paola Tintori.

     

    Continua su quotidiano.net