Milano, salvati un cane chiuso in una cassa e un altro incatenato

    0
    cane lockdown

    A San Zenone al Lambro, un comune in provincia di Milano, sono stati salvati due cani: uno di questi era tenuto rinchiuso in una cassa di legno e, persino, incatenato, e l’altro legato a una catena cortissima tra alcuni furgoni parcheggiati.

    L’intervento di salvataggio è avvenuto grazie all’intervento delle guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa).

    Il proprietario dei due animali, un meticcio e un Amstaff, è stata sanzionato ai sensi della normativa regionale.

    I due cani sequestrati sono ora ricoverati nel canile sanitario di Milano e sono in buona salute. L’Oipa invita a segnalare maltrattamenti su Milano e Monza Brianza scrivendo alle email guardiemilano@oipa.org e guardiemonza@oipa.org.

    Continua su MilanoToday.it