Malice, il pastore belga sopravvissuto 16 giorni tra i ghiacci del Cervino

    0
    Pastore Belga Malinois

    La storia di Malice ha dell’incredibile. E’ sopravvissuta 16 giorni vagando a oltre 3.500 metri sui ghiacciai del monte Cervino, senza cibo e con temperature fino a -25 gradi.

    Malice è un cane soccorritore: questo pastore belga Malinois di sette anni ed specializzata nella ricerca di persone in superficie e sotto le valanghe.

    La storia a lieto fine è iniziata il 12 gennaio, quando Malice si è allontanata dal rifugio al Plateau Rosa e dal suo conduttore, Lucio Trucco.

    Dopo il suo allontanamento sono partite ricerche senza per dieci giorni, anche con elicottero e drone ma nulla. Data ormai per dispersa (o morta perfino), ecco l’impensabile inaspettato: a cento metri dal rifugio Des guides del Plateau Rosa “Malice” è tornata sulle sue zampe. Lì è stata trovata da un turista svizzero.

    Continua su Ansa.it