Estate e abbandono cani: un binomio che fa crescere il randagismo

    0
    lotta randagismo

    Secondo alcune stime, in Italia ci sarebbero tra i 500-700 mila cani randagi. Quest’ultimi sono randagi principalmente per due ragioni: abbandono o nascita da animali in libertà. Secondo l’Enpa, questa valutazione numerica è ancora valida per fornire un ordine di grandezza al problema.

    L’abbandono di cani è un atto da vigliacchi e immorale. Fortunatamente è anche un reato, come stabilisce l’articolo 727 del codice penale che prevede l’arresto fino a un anno e una multa tra i 1000 e i 10000 euro.

    Continua su LaStampa.it