Enna, prende a calci un gatto: condannato a pagare diecimila euro

    0
    gattino piccolo

    Nel mese di giugno un uomo di Piazza Armerina, comune siciliano in provincia di Enna, aveva preso a calci un gattino di pochi mesi – rompendogli una zampa – perché si era nascosto nel vano motore della sua auto.

    L’uomo era stato denunciato alla Polizia, e ora, come riporta Ansa.it, il tribunale di Enna l’ha condannato a 10 mila euro di multa. Il gatto è stato curato e affidato invece a una famiglia.

    Continua su LaStampa.it