Coronavirus e animali, ecco il vademecum dell’Enpa

    0
    animali come esseri senzienti

    Il periodo che stiamo vivendo in questi giorni non è dei più belli: la vita quotidiana ai tempi del Coronavirus non è più come prima e sono molte le abitudini modificate se non cessate. Molti, peraltro, i dubbi riguardanti gli animali domestici e su come prendersi cura di loro in tempo di Covid-19.

    L’Enpa (Ente nazionale protezione animali) ha diffuso a tal proposito un vademecum.

    Si all’uscita all’aperto con il proprio cane: “Il decreto non vieta lo spostamento di uomini e animali all’interno dello stesso Comune di residenza – spiega l’Enpa – Fare una passeggiata con il nostro cane è necessario per il suo benessere e anche per il nostro“.

    Inoltre si può continuare a fare volontariato per gli animali in una struttura, ma “occorre innanzitutto rispettare il principio della limitazione degli spostamenti. Quindi si può continuare a fare volontariato solo quando strettamente necessario per gli animali. È necessario compilare il modello di autocertificazione in cui si dichiara lo stato di necessità“.