Al via la stagione della caccia, Enpa chiede una “stretta” al governo

    caccia

    Il 14 settembre si è aperta ufficialmente, in tutta Italia, la stagione venatoria 2019/2020.

    L’Ente Nazionale Protezione Animali (Enpa) chiede al governo una “stretta” sia per i milioni di vittime tra le specie selvatiche sia per le vite umane. A causa delle doppiette, nel 2018, la stagione di caccia ha causato 80 vittime, tra morti e feriti.

    L’apertura della caccia è stata anticipata all’1 settembre in alcune regioni per determinate specie.

    Continua su Ansa.it

    CONDIVIDI