OSTEOCONDROSI

    0

    Definizione

    Disturbo dell’ossificazione encondrale che porta alla ritenzione di cartilagine.

    Tale patologia interessa più comunemente le articolazioni della spalla (omero prossimale), del gomito (omero distale), del ginocchio (femore distale) e del tarso (troclea dell’astragalo) di cani immaturi di taglia media o grande.

    Quando la fissurazione della cartilagine alterata provoca la formazione di un lembo cartilagineo, che può rendersi libero in cavità articolare (topo articolare), si manifesta una osteocondrite dissecante (OCD).

    Eziopatogenesi

    Patologia a eziologia multifattoriale, tra cui fattori genetici, crescita rapida eccesso nutrizionale, traumi, ischemia e fattori ormonali.