LUPUS ERITEMATOSO CUTANEO

    0

    Definizione

    Forma localizzata e benigna di lupus eritematoso, rappresenta la malattia autoimmunitaria di più frequente riscontro (insieme al pemfigo foliaceo) nel cane.

    Nel gatto sono rarissime le segnalazioni a riguardo.

    Oggi più correttamente si parla di complesso del lupus eritematoso cutaneo, in quanto, oltre al lupus eritematoso cutaneo, vengono riconosciute anche altre forme (lupus eritematoso cutaneo esfoliativo del Bracco tedesco a pelo corto, lupus eritematoso cutaneo vescicolare del Pastore dello Shetland e del Collie, lupus eritematoso mucocutaneo), per le quali si rimanda ai testi specialistici.

    Eziopatogenesi

    Il lupus eritematoso cutaneo è una malattia su base autoimmunitaria ad eziologia verosimilmente multifattoriale. Nella tipica localizzazione nasale (lupus eritema- toso nasale) viene riconosciuta l’azione da parte delle radiazioni solari, in grado di aggravare o addirittura indurre la condizione.