CANDIDOSI

    0

    Definizione

    Anche denominata candidiasi o moniliasi, è una malattia micotica del cane e del gatto, che può coinvolgere cute e giunzioni mucocutanee e/o il cavo orale, ma anche l’intestino e altri organi o apparati (urogenitale).

    Eziopatogenesi

    Lievito appartenente al phylum Ascomycota, genere Candida spp., commensale del tratto alimentare. C. albicans è la più comune. In condizioni normali la proliferazione muco-cutanea di tale lievito viene contenuta dall’azione combinata e sinergica operata dalla competizione batterica e dalle difese locali e cellulo- mediate.

    A fronte del sussistere di fattori predisponenti (giovane età, debilitazione, prolungate terapie antibiotiche, soggetti immunocompromessi) l’alterazione o la soppressione di tali sistemi difensivi consentirebbe al lievito di colonizzare la cute e/o le mucose.