ARTRITE INDOTTA DA PROCESSI INFIAMMATORI CRONICI

    0

    Definizione

    Artrite/poliartrite non erosiva secondaria a qualsiasi processo infiammatorio cronico o a una stimolazione antigenica persistente. Rientrano in questa definizione anche l’artrite enteropatica, l’artrite associata a malattia neoplastica, l’artrite farmaco-indotta.

    Eziopatogenesi

    Patologie croniche persistenti in altri apparati (infezioni croniche in vari distretti, gastroenterite, colite ulcerativa, neoplasie) o terapie farmacologiche (es. sulfamidici, lincomicina, eritromicina, cefalosporine, penicilline) possono scatenare la formazione d’immunocomplessi che mediano l’artrite.

    La membrana sinoviale diventa ispessita, congesta, edematosa e può contenere depositi di fibrina. Il tessuto cartilagineo e osseo risultano solitamente normali. La patologia può interessare sia la specie canina sia quella felina.