Home Cani comportamento del cane

comportamento del cane


paure nel cane

Paure nel cane: quali sono le tre più frequenti ? Scopriamole!

Le tre paure più frequenti per il cane sono in ordine: il temporale, la visita dal veterinario, i rumori forti.Leccarsi le labbra è un primo sintomo di paura nel cane, così come l’abbassare le orecchie lateralmente, allontanarsi lentamente dallo stimolo, sbadigliare, guardare rapidamente in varie direzioni, gironzolare in modo intenso e afinalistico.
come gestire il cucciolo

Come gestire il cucciolo appena arrivato a casa?

Durante la prima notte nella nuova famiglia, il cucciolo non deve essere isolato dalle persone, lo si pone quindi in una scatola vicino al letto, o ci si posiziona vicino alla sua cuccia.
I cani riconoscono l'odore della paura

I cani riconoscono l’odore della paura e della felicità?

I cani sarebbero in grado di annusare l’odore della paura e della felicità, comportandosi esattamente come l’emozione annusata. A darne conferma è lo studio condotto dal team diretto dal prof. Biagio D’Aniello del Dipartimento di biologia dell’Ateneo Federico II di Napoli.
eliminazioni inappropriate

Eliminazioni inappropriate o “cane che sporca”: cinque cose da sapere!

Possedere un cane che ha eliminazioni inappropriate, ovvero il cosiddetto "cane che sporca", è una situazione molto più frequente di quanto si creda. Per il proprietario, un animale discutibile in termini di pulizia rappresenta un insuccesso che può portare ad alterare la relazione proprietario-cane fino a uno scadimento generale delle condizioni di vita del soggetto.
animali anziani

Animali anziani e patologie neurodegenerative: cos’è la disfunzione cognitiva?

La disfunzione cognitiva negli animali anziani è una patologia neurodegenerativa caratterizzata da alterazioni potenzialmente ingravescenti a carico del cervello che causano diversi comportamenti anomali. Nell'uomo la malattia è riconosciuta come malattia di Alzheimer.
insegnare al cane come comunicare

Il gioco, uno strumento utile per insegnare al cane come comunicare

Il gioco, oltre che un divertimento e uno sfogo di energie, è anche una maniera per insegnare ai nostri cani come comunicare con noi. Proprio attraverso il gioco il legame con il padrone si forma e si fortifica, ma è sempre importante avere e riconoscere alcune regole da seguire.
paura dei fuochi d'artificio

Come abituare il pet ad non avere paura dei fuochi d’artificio?

Esiste una tecnica efficace per abituare il pet a non avere paura dei fuochi d’artificio? Il cane deve essere abituato a familiarizzare, sin da cucciolo, con i rumori molto forti. Gioca, sicuramente, un ruolo rilevante, la figura dell’allevatore e l’ambiente in cui è cresciuto nei primi mesi di vita.
collare

Collare e guinzaglio: come abituare il cucciolo a portarli?

È buona norma che il cucciolo porti un morbido e leggero collare fin dai primi giorni. Dovrebbe essere di stoffa o di morbidissima pelle e andrebbe stretto in modo da non creare fastidi di alcun genere e da evitare che possa impigliarsi o sfilarsi facilmente.
adottare un cucciolo

L’importanza di adottare un cucciolo all’età giusta

Durante le prime settimane di vita un cucciolo compie un cammino di esperienze che rimarranno scolpite in lui e determineranno, insieme al suo patrimonio genetico, il suo carattere e le sue attitudini. Ci sono dei periodi, definiti sensibili, che ogni cane deve percorrere per diventare un animale adulto equilibrato.
educare il cane

Educare il cane all’igiene domestica: ecco alcuni consigli!

Educare il cane a non "sporcare" in casa è una delle prerogative per i proprietari. L'età in cui più comunemente un cucciolo viene adottato è otto-dieci settimane e a questa età le sue necessità di “sporcare” sono molto frequenti.
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO
x CHIUDI MESSAGGIO PUBBLICITARIO